Di tutte le creature mitologiche, i draghi sono una delle poche creature che si trovano nelle storie di quasi tutte le culture. Alcuni criptozoologi postulano che debbano avere un vero passato storico sulla terra, anche se la maggior parte degli scienziati e degli esperti di linguaggio, sottolineano, più accuratamente, che i miti di solito, derivano, da storie di serpenti mostruosi o creature simili a rettili in scala, trovate in ogni continente tranne l’Antartide.

Molti miti sui draghi derivano da creature marine, evidenziando che il concetto generale di draghi si è evoluto da ispirazioni naturali insieme a fantastiche storie orali. È interessante notare che nella maggior parte delle culture i draghi sono generalmente considerati bestie malvagie e distruttive. Tuttavia, nelle tradizioni orientali, i draghi possono essere benevoli e talvolta sono venerati come dei o creature nobili che rappresentano valori ambiziosi.

Indipendentemente dalla sovrapposizione storica mitologica, nei tempi moderni il drago è stato completamente adottato e abbracciato come l’apice delle bestie fantastiche. Che si tratti di arte, letteratura, film o media interattivi come video o giochi di ruolo, il drago è praticamente sinonimo del genere fantasy. Proprio come i viaggi spaziali e la tecnologia sono inerenti alla fantascienza, i draghi sono fondamentali per la maggior parte delle versioni di fantasy e possono essere trovati in innumerevoli libri, tra cui Harry Potter, Game of Thrones, Il gioiello della corona, Il Signore degli Anelli di JRR Tolkien.

Jaquet Droz ci ha già “regalato” alcuni orologi d’oro del drago e ne offre un altro con la sua ultima interazione del Petite Heure minute relief Dragon, orologio celebrativo dell’anno del Dragone, ha la cassa in oro rosso, di 40 millimetri, impermeabile 3 atmosfere, il quadrante in madreperla nera con lavorazione a onde, decorato dall’emblema del dragone in oro giallo e rubini, tutto lavorato a mano. La cassa è in onice nero, compare sul fondo ed è incisa la coda del dragone, dando l’impressione che l’animale attraversi l’orologio. Il vetro è di zaffiro con uno spessore speciale. Cinturino in alligatore. Ne sono stati prodotti solo 88 esemplari, e uno è esposto in una vetrina dei magnifici Ateliers d’Art di Jaquet Droz.

Continuando una tradizione che raffigura draghi, e rilasciato poco prima che il marchio annunciasse una partnership con l’illustratore fantasy John Howe della fama del Signore degli Anelli, che è ben noto per i suoi draghi, questo Drago Minute Relief Petite Heure mette in risalto le sculture in rilievo ad un livello raramente visto nell’industria, ma è sempre uno spettacolo da guardare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: