Oggi in questo articolo andremo a parlare e spiegare come pulire i vari tipi di anelli, andando a specificare tutti i vari tipi di materiali e le loro caratteristiche . Andiamo a descrivere la sezione : Anelli di fidanzamento: L’esperto spiega le “quattro C” dell’acquisto dei diamanti, sia che il tuo anello di fidanzamento sia fatto con un diamante da 100 carati o che sia stato acquistato in una gioielleria economica, un anello di fidanzamento è qualcosa che sicuramente avrai a cuore per sempre. Ma è destinato a sporcarsi un po’ a causa delle faccende della vita quotidiana. E gli esperti di Hatton-Jewellers hanno rilasciato preziosi consigli per scoprire come conservare, proteggere e pulire un anello di fidanzamento.

Gli anelli di diamanti sono destinati a durare una vita, se trascurate il vostro anello inizierà ad apparire opaco e consumato nel tempo. Cosmetici, profumi, oli per la pelle e altri fattori, possono logorare l’anello e i graffi inizieranno ad apparire sulla fascia metallica. Non preoccuparti, di seguito verranno spiegati i metodi per scoprire come evitare che questo accada. Ci sono molte cose che puoi fare per mantenere il tuo anello più nuovo più a lungo ed evitare di doverlo riparare e Hatton Jewellers ha rivelato tre cose importanti da fare: Per prima cosa, conserva il tuo anello in un luogo pulito e privo di polvere.

Seconda cosa : fai attenzione come e dove riponi il tuo anello di fidanzamento.. tra una pulizia e l’altra potrebbe fare la differenza dove lo conservi . L’anello dovrebbe essere conservato in un “luogo pulito e privo di polvere”. Per esempio, la scatola in cui l’anello è arrivato o un portagioie con una fodera morbida”.

La luce e la temperatura giocano un ruolo importante nell’aspetto del tuo anello, quindi assicurati di conservarlo a temperatura ambiente lontano dalla luce diretta del sole. Una cosa di cui la maggior parte delle persone non si rende conto è che tutti i gioielli dovrebbero essere conservati separatamente. L’esperto ha spiegato: “Evita di mescolare il tuo nuovo anello con i vecchi gioielli. Lasciare il tuo diamante nuovo di zecca accanto a una catena d’oro appannata è sicuramente una cattiva idea, perché l’appannamento potrebbe trasferirsi e il tuo diamante potrebbe graffiare altri metalli”.

Terza cosa, è quella di non indossare il tuo anello mentre nuoti o fai il bagno.

È meglio toglierlo. Potresti aver voglia di indossare l’anello 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma ci sono alcune occasioni in cui dovresti toglierlo e riporlo. Gli esperti di Hattons Jewellery raccomandano di togliere l’anello mentre ti vesti e di rimetterlo quando hai finito di prepararti. Hanno spiegato: “Metti sempre i tuoi gioielli per ultimi quando ti vesti. Questo include mettere prima il dopobarba, il profumo o il trucco, perché possono danneggiarli“. Non dovresti mai indossare il tuo anello mentre ti lavi le mani o fai un bagno o una doccia. Hanno detto: “Non vuoi immergerlo nell’acqua o esporlo a prodotti come gel doccia e shampoo”.

Gli esperti hanno detto: “Nuotare in acqua salata può essere corrosivo per il tuo gioiello e l’acqua clorata può avere un impatto negativo, facendo erodere il metallo. “L’esercizio fisico provoca l’umidità del corpo che può opacizzare la lucentezza del tuo anello e può anche essere graffiato durante l’allenamento. “Il giardinaggio o le attività all’aperto che coinvolgono l’uso delle mani sono off-limits, perché le piccole rocce possono essere abrasive e danneggiare permanentemente l’aspetto se segnato. “A volte se si tratta di un danno alle pietre preziose o al diamante, esso può essere costoso da riparare e può anche essere irreversibile”.

Inoltre Robert Cuomo, amministratore delegato di Hatton Jewellers, raccomanda di far pulire il tuo anello di fidanzamento almeno ogni sei mesi, professionalmente o a casa, per mantenerlo nuovo. Se ottenere una pulizia professionale è troppo fastidioso, è possibile fare il lavoro ad un livello efficace anche a casa. Il signor Cuomo ha detto: “Mentre portare il vostro anello da un pulitore professionista è raccomandato per ottenere i migliori risultati (specialmente con gli anelli antichi), è possibile mantenere la lucentezza del vostro anello anche con rimedi casalinghi”.

Che il vostro anello sia d’oro o d’argento, non dovreste mai usare materiali abrasivi quando pulite il vostro anello, perché questo potrebbe graffiarlo o danneggiarlo. Dovresti anche usare una pressione delicata piuttosto che pulire con forza, perché questo potrebbe portare a ulteriori danni. E quindi adesso ci chiederemo finalmente, come pulire l’anello di fidanzamento? Ecco detto: Usa una piccola spazzola morbida.

E infine andiamo a vedere come pulire un anello di fidanzamento con diamante… Prendi una piccola ciotola di acqua calda e mescolala con un qualsiasi detergente liquido delicato. Spazzola delicatamente il tuo gioiello con una piccola spazzola morbida e fai attenzione a non graffiare il metallo e il diamante. Risciacqua accuratamente l’anello sotto l’acqua e asciugalo con un panno morbido che non lasci residui. Usa un detergente liquido per gioielli ad immersione rapida per mantenere lucidi i tuoi gioielli con diamanti.

E se questo anello di diamanti è anche d’oro o d’argento, come si dovrebbe andare a pulire? L’appannamento leggero sugli anelli d’oro o d’argento si rimuove facilmente usando acqua calda e sapone e spazzolando delicatamente con un vecchio spazzolino da denti morbido. Risciacqua il metallo in acqua fredda e asciugalo con cura con un panno morbido e privo di pilucchi. Anche i gioielli d’argento possono essere mantenuti lucidi usando un panno d’argento.

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: