La settimana della moda è tornata in pieno vigore, e c’è molto da vedere. Sbatti le palpebre (o scorri troppo velocemente su Instagram) e ti perderai i dettagli: borse minuscole, scarpe alte, cappelli piumati, mantelli di pelle e collari di diamanti per cani. Quindi, come parte di una nuova serie, Wow Moment, metteremo in evidenza le cose che abbiamo visto sulle passerelle che ci hanno deliziato o mistificato.

Per gli stilisti attenti all’ambiente, il concetto di zero rifiuti è importante: Non lasciare che un solo brandello di tessuto vada in discarica. Per Marine Serre, la giovane e dinamica designer francese, questa regola si estende anche al cassetto delle posate. I suoi nuovi disegni di gioielli, parte della sua collezione primavera 2022, presentata lunedì sera in un cortile parigino , sono stati fatti con argenteria antica acquistata nei mercati delle pulci, ha detto la signora Serre. Un cucchiaio è diventato un braccialetto, curvo intorno al polso e apposto con una singola gemma rossa, o un orecchino oversize con una catena d’argento penzolante. Se l’orecchino utilizzava solo la ciotola del cucchiaio, il resto veniva riutilizzato per altri pezzi , come una lunga spilla a forma di lacrima ricavata dal manico. “Usate tutto il cucchiaio”, ha detto la signora Serre, un po’ come usare tutto l’animale, ma in modo diverso.

L’upcycling della signora Serre non è una sorpresa. La designer ha sempre riutilizzato e rimescolato, come gli strofinacci e le tovaglie che ha trasformato in abiti per abbinare il motivo della cucina della collezione. E nemmeno la sua tecnica. L’argenteria è stata usata per fare gioielli per secoli. Ma le posate vintage possono sembrare in contrasto con l’estetica post-apocalittica che la signora Serre ha affinato dalla sua prima sfilata nel 2018. È decorativo e delicato, suggestivo di una tranquilla domesticità. (O, meno pretenziosamente, è cottagecore). Ma la signora Serre si appoggia a questa tensione mescolando drammaticamente i metalli, rafforzando i bei modelli con catene o enfatizzando la nitidezza delle punte di una forchetta. Molti dei pezzi finiti hanno un bordo a loro , asimmetrico o cadente, corrotto in qualcosa di distintamente suo. In alcuni casi, lo ha realizzato incorporando la sua firma mezzaluna nel pezzo, incidendo il disegno o facendolo penzolare su un ciondolo. C’è un collare a cucchiaio placcato in oro adatto a un guerriero. C’è una catena a forcella ornata fatta per una strega. O semplicemente una persona che, solo per un momento, vuole sentirsi un guerriero o una strega !

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: